MENU

25 June 2015 Comments (0) Views: 1614 il progetto

Grotta dei Massacci

La Grotta dei Massacci è una tomba monumentale del II secolo situata al di sotto di un casolare del ‘700, ad Osteria Nuova, nel territorio del comune di Frasso Sabino. Viene considerato uno dei più importanti monumenti d’età romana presenti in Sabina: è un grandioso monumento funerario costruito con enormi blocchi di calcare sovrapposti senza malta, attribuito ad una delle famiglie più potenti della zona, i Bruttii Praesentes, grandi proporietari terrieri.

Dopo aver attraversato un lungo corridoio coperto da blocchi di travertino locale si accede alla tomba vera e propria: una stanza di forma quadrata caratterizzata da una volta a crociera, con delle nicchie contenenti i sarcofagi lungo le pareti, il pavimento in terra e ciottoli di fiume risale probabilmente al XIX secolo.

A pochi metri dalla Grotta dei Massacci, nel territorio del comune di Poggio Moiano, si erigono iTorracci, tre sepolcri a torre risalenti alla prima età imperiale. Questo tipo di sepolcri compare sul finire del I secolo a.C. per affermarsi definitivamente nella prima età imperiale. Il primo ha un’altezza di circa 14 m ed ha un basamento di 7,15 x 7,10 m; il secondo è posto a 15 m dal precedente e si è conservato soltanto per 1 m di altezza. Più avanti è situato il terzo torraccio privo del rivestimento esterno.

Sempre ad Osteria Nuova, ma nel territorio del comune di Scandriglia si possono ammirare altri due monumenti funerari: i Massacci.

Comments are closed.